COME ORGANIZZARE LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE IN CANTIERE CON TDOX

Sei in cerca di un modo per organizzare al meglio tutte le tue attrezzature in cantiere? Mettiti comodo, perché in questo articolo ti raccontiamo di un software in grado di semplificare e agevolare la gestione delle attrezzature.

Partiamo, innanzitutto, col chiederci: perché dovresti aver bisogno di un software che ti aiuti organizzare i vari strumenti in cantiere?

Beh, essenzialmente perché molto probabilmente ti ritrovi nella situazione di moltissime altre aziende, le quali creano moduli su Excel o Word, li stampano e li fanno compilare direttamente ai loro dipendenti. Questi ultimi, poi, raccolgono tutti i dati riguardanti le varie attrezzature, come, ad esempio: a chi è stata consegnata; per quanto tempo la utilizza; se ha bisogno di essere ricalibrata o necessita manutenzione ecc.

In questo modo, quindi, non vengono gestite le pianifiche dei controlli delle attrezzature e la tracciabilità in tempo reale su dove gli strumenti siano e chi le sta utilizzando. Questo, banalmente, perché via carta non si riesce a sapere nell’immediato tutte le informazioni, se non prima il documento viene trascritto su pc.

Con l’utilizzo di un software la gestione delle attrezzature in cantiere diventa davvero più semplice, poiché puoi garantire controlli accurati, un monitoraggio impeccabile delle performance e continuo nel tempo.

Chiaramente, serve avere un software che sia più customizzabile possibile, dal momento che le attrezzature presenti in cantiere possono variare in alcuni casi, quindi meglio avere un modello specifico per ogni lavoro.

La situazione migliore è senza dubbio quella dove il direttore dei lavori o il responsabile della sicurezza CSE possa avere sotto controllo tutte le attrezzature, sapere esattamente chi le sta utilizzando ed essere sicuro che gli strumenti non necessitino di manutenzione. In quel caso, se un apparecchio fosse inutilizzabile perché non calibrato, ad esempio, sarebbe inutilizzabile e metterebbe in difficoltà gli operatori che non potrebbero procedere con i lavori. Ciò, naturalmente, causa ritardi e complicazioni aggiuntive.

Ecco, allora, che la soluzione trova un nome: TDox. Si tratta di un software dedicato all’organizzazione delle attività in cantiere, tra cui proprio la gestione delle attrezzature. Vuoi sapere come? Seguici, e scopri con noi le sue funzionalità!

Con TDox crei schede di controllo delle attrezzature che i tuoi dipendenti compileranno poi direttamente da smartphone o tablet. Gli basterà aprire l’applicazione di TDox per ritrovarsi i moduli che hai creato e compilare le checklist che registreranno lo stato dei vari strumenti.

Avrai a disposizione informazioni in tempo reale riguardanti quando è stata assegnata una certa attrezzatura ad un certo dipendente e le condizioni della stessa in fase di assegnazione. Già, perché potrai allegare fotografie degli strumenti, grazie all’integrazione con la fotocamera del dispositivo, e farà fede il time stamp, che registrerà il momento preciso in cui è stata scattata la foto e, grazie anche alle coordinate GPS, il luogo esatto. Tutto ciò avrà valore anche a livello legale in caso di attrezzature rovinate e difettose.

A questo si aggiunge la possibilità di inserire delle firme digitali, per certificare una volta più la presa in carico del determinato strumento da parte dell’operatore. Senza dimenticare che, grazie a TDox, non dovrai ricercare manualmente le attrezzature, ma l’applicazione ti fornirà immediatamente le informazioni ricercate, cosicché avrai comodamente da ufficio sempre una tracciabilità chiara e trasparente.

Infine, devi sapere che con TDox i moduli potranno essere inoltrati automaticamente ad altri sistemi informatici tramite le funzioni di integrazione. In questa maniera, anche lo scambio di informazioni risulta essere più agevolato.

Hai notato una cosa davvero innovativa riguardanti le funzionalità di TDox? Tutte eliminano definitivamente la carta. Basta fogli volanti, appunti presi a penna o “ma sì, tanto me lo ricordo”. Con TDox hai tutto a portata di dito, comodamente da telefono e già salvato sull’archivio Cloud. In pratica, non hai più il rischio di perdere i documenti e non devi più archiviare nulla in faldoni e cartelline.

Non aspettare ancora, la registrazione è gratuita e in pochissimo tempo sarai nel programma, dove potrai iniziare a creare i tuoi moduli personalizzati per la gestione delle attrezzature in cantiere. Non preoccuparti, però, perché se avrai delle difficoltà o non avrai tempo per farlo, potrai sempre affidarti o ai nostri tutorial su YouTube, oppure ai nostri tecnici che, con poche ore di videochiamata (tre ore in media), ti aiuteranno a creare i tuoi specifici moduli adatti alle tue esigenze.

La versione gratuita del software non ha nessun costo e non ha nemmeno un periodo di scadenza! Sai cosa significa? Che se non sei contento al 100% dell’app che hai creato, non dovrai pagare nulla!

Tocca a te ora, clicca sul bottone qui sotto e contattaci per saperne di più. Scegli TDox per la gestione delle attrezzature in cantiere, così come hanno già fatto più di 1.000 imprese edili. Trasformiamo i tuoi processi in un’app!


CONTATTACI


in Edilizia e cantieri